libretto della spesa i prezzi

II libretto dei prezzi (della #spesa)

Cosa si può fare affinché fare la spesa non diventi un dispendio di tempo e benzina?

Tenere un libretto dove registrare i prezzi dei prodotti nei vari supermercati, ad esempio, può essere utile per confrontarli con calma pianificando un budget di spesa.

bty
riportare il costo dei prodotti in tabella mi aiuta a monitorare il budget di spesa

Fare la spesa risparmiando a volte sembra roba da professionisti. È necessario girare più supermercati per trovare i vari prodotti a prezzi più convenienti.
Lo stesso prodotto infatti può essere venduto a prezzi diversi in supermercati differenti. Occorre infine districarsi tra offerte e promozioni non sempre tali.
Cosa si può fare allora affinché fare la spesa non diventi un dispendio di tempo e di benzina?
Tenere un libretto dove registrare i prezzi dei prodotti nei vari supermercati, ad esempio, può essere utile per confrontare i prezzi con calma e preparare la lista della spesa con un budget per lo meno provvisorio.

Cosa fare in concreto?
1. Conservare lo scontrino
2. Munirsi di pazienza e riportare nelle tabella i prezzi dei prodotti che si acquistano più frequentemente

Con il libretto dei prezzi (meglio se di piccolo formato per portarlo sempre con sé) alla mano sarà più facile non sbagliarsi sui costi nei vari negozi.
Monitorando così scrupolosamente i prezzi sarà possibile anche valutare la veridicità o meno di una promozione o di una offerta.
“Dove ho comprato l’ultima volta il caffè? Mi sembrava conveniente nel super Tal dei tali… ” . Al ricordo della convenienza non segue sempre quello del luogo. Grazie al libretto, avrai sempre un reminder non solo dei prezzi ma anche dei luoghi dell’acquisto.

A cosa serve?

– a confrontare i prezzi dei prodotti in supermercati diversi
– ricordarsi dove si è acquistato un determinato prodotto, magari a prezzo vantaggioso
– non cadere nella trappola delle “offertone”

La mia tabella dei prezzi

Nella tabella ho segnato:
– il nome del prodotto
– i supermercati frequentati
– ogni prodotto a cui corrisponde un prezzo che varia da super a super

Ad esempio le merendine “Camille” del Mulino Bianco presso la catena di supermercati “Auchan” costa 2.25 mentre presso un supermercato locale vengono 0.73 €. Quando dovrò fare la spesa grossa mi ricorderò di acquistare le merendine nel primo supermercato piuttosto che nel secondo.

Ricordiamoci sempre che il prezzo da tenere sott’occhio è quello al Kg e non la singola confezione!

SCARICA IL PFD

Scarica gratuitamente il pdf libretto dei prezzi!

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli - E - BOOK

Entra nel mondo delle pseudo favole di Paolo Sassaroli

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

mezzaginestra

Vivo di alzate d'ingegno / e sorrisi di donna.

A Place For My Head

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: