Rametti decorativi per Natale

Anche quest’anno, come lo scorso, alle decorazioni natalizie “made in China” si affiancheranno le nostre “made with love“.

Lo stesso discorso vale per i regali che saranno rigorosamente utili, green e DIY.  Ringrazio ancora una volta Madre Natura  che partecipa alla festa donandoci rametti, fiori profumati, gusci e altre amenità.

april_2017-11-22-22-47-16-063

Materiali occorrenti

Immagine bucolica a parte, procediamo con la lista dei materiali necessari a realizzare queste belle decorazioni:

  • ramoscelli
  • rametti di pino con foglie
  • cesoia
  • colla a caldo
  • spago
  • nastro rosso
  • paillettes o bottoni

La stella  🌟

Per realizzare la stella occorre tagliare 4 ramoscelli con la cesoia. Questi devono essere abbastanza sottili e avere la stessa lunghezza. La colla a caldo servirà poi per fissare  gli uni agli altri a guisa di stella. Affinché non assomigli all’amuleto di The Blair Witch Project basterà abbellire il manufatto con dello spago, del nastro rosso e una foglia di pino.

L’albero 🎄

Per l’albero occorrono due ramoscelli: uno sarà il “tronco” mentre l’altro andrà tagliato in pezzi sempre più corti per formare i “rami”. I bastoncini andranno fissati con la colla a caldo partendo dal più lungo fino al più corto.

Il fiocco di neve 

Il fiocco di neve è formato da quattro rametti di uguale misura fissati gli uni agli altri a mo’ di stella. Puoi scegliere come decorarlo (con bottoni, nastri, paillettes…). Io ho fissato su ogni ramo una paillette rosa tutta “sbrilluccicosa” e una foglia di pino.

Il prezioso scrigno dei ricordi

Sia per me che per i bambini – anche se sono effettivamente ancora troppo piccoli per partecipare attivamente alle creazioni – queste attività sono un modo per passare del, come si suol dire, tempo di qualità insieme.

La raccolta del materiale al parco giochi, la preparazione a casa e la creazione dell’oggetto,  sono tutti momenti che i piccoli mettono nel loro scrigno dei ricordi. Sono quelli che nel film “Inside out” verrebbero chiamati “ricordi base”. Il tempo forse li scolorirà un po’, ma nel profondo dei loro cuori saranno indelebili.

Annunci

One Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Daniela's Lumirose Castle

Benvenuto nella mia dimora, viandante della rete!

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Zero contenuti, zero calorie, Zero Renato

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli

"E QUELLO CHE CI SUCCEDEVA NON FACEVA QUASI PARTE DI NOI "

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: