I baubau

Quando i miei figli non sentono ragione di far qualcosa che va fatta immediatamente tiro fuori dal cilindro lo spauracchio per antonomasia di tutti i bambini il Babau.

I bambini hanno imparato a conoscere questo personaggio non attraverso le favole, ma con la visione del film di animazione di Tim Burton The Nightmare Before Christmas. Mr Bau Bau fa davvero paura: un sacco di iuta con occhi malvagi al cui interno brulicano insetti repellenti. Roba da far accapponare la pelle. A distanza di due anni dalla prima visione del film, oltre al Babau, sortiscono ancora il loro effetto quello che sotto il letto langue (sempre in auge quando voglio leggere e qualcuno si presenta sull’uscio della camera da letto) e quello che sotto le scale spappola i cervelli.

1ed4a27dee53dbb816f2bb2daf59d1a3Oltre al leggendario Oogie Boogie, o Boogie Man, a terrorizzare i bambini c’è il compianto David Bowie. Si tratta del Bowie che interpreta Jareth nel film fantastico Labyrinth, ed è sicuramente lo spauracchio più “spauracchioso” che finora abbia mai trovato.

Al primo diniego dei fanciulli mi basta citare le parole di Sarah, la protagonista del film, nella scena in cui recita la formula per far portare via il piangente fratellino. “Allora dico le parole!”, esordisco e i piccoli mi implorano di non farlo. “Re degli elfi, portatelo via…all’istante! Mi basta ripetere la frase altre due volte e Jareth ti porterà nella città degli elfi trasformandoti in un goblin!”. Il terrore si dipinge sui loro volti e si mettono chieti chieti, chissà fino a quando però…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli - E - BOOK

Entra nel mondo delle pseudo favole di Paolo Sassaroli

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

mezzaginestra

Cultura? Pop e piano, sir.

A Place For My Head©

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.⚡

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: