Come ti senti oggi? Il libro delle emozioni

Come ti senti oggi? Il libro delle emozioni per aiutare i piccoli a gestire le proprie emozioni. 

Non sono la Hogg, autrice del famoso Il linguaggio segreto dei neonati, quindi non so parlare né ai neonati né tanto meno ai bambini. Sono solo una mamma che sta imparando ad essere tale con le sue debolezze (tante) e i suoi errori (tanti). Una mamma, che come tutte le mamme, cerca di decifrare i segnali emotivi che i propri piccoli le mandano.

Capire i comportamenti di un esserino che ancora non ha gli strumenti adatti per spiegare ciò che prova è davvero una bella impresa. Ci si sente frustrate, esasperate ed impotenti di fronte a capricci che spesso reali capricci non sono, ma nascondono un ben più profondo disagio. E così, noi genitori, spesso digiuni di psicologia infantile, cerchiamo gli strumenti più adatti per indagare cosa “tormenti” nostro figlio.

Un libro ti può aiutare

downloadHo trovato questo libro per caso proprio quando ne avevo maggiormente bisogno. Forse è stato lui a trovare me. Come ti senti oggi? Il libro delle emozioni  di Molly Potter è un valido supporto per aiutare il genitore a comprendere lo stato d’animo del piccolo. Lo consigliano dai 5 anni in poi.

Le emozioni che si posso provare sono svariate: dalla gioia alla tristezza, dalla stanchezza al bisogno di relax, dalla rabbia alla paura… Ad ogni emozione si accompagna un’illustrazione colorata e dei consigli su come affrontarla. Ad esempio, quando ti senti preoccupato puoi “immaginare le tue preoccupazioni intrappolate in una bolla, che tu soffi lontano verso il cielo”, oppure quando ti senti scontroso puoi “sdraiarti sul letto, chiudere gli occhi e immaginar e di fare un bagno nella gelatina!”

All’interno del libro si trova inoltre una piccola guida per i genitori per capire cos’è l’intelligenza emotivaInfine, attraverso un grafico è possibile segnare i vari stati d’animo che hanno accompagnato il bambino durante la giornata.

Link sulle emozioni 

  • Inside Out, film di animazione il cui fulcro sono proprio le emozioni (Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto, Tristezza) che vivono nella testa dell’undicenne Riley.
  • Intelligenza emotiva: che cos’è e perché più renderci felici (Emotional Intelligence), di Daniel Goleman, l’opera più famosa del 1995 di questo psicologo, scrittore e giornalista americano
  • Sono triste, sono felice di M. Monari. Libro per i più piccoli in cui il viso del personaggio più “girarsi” da una parte o dall’altra, mostrando una volta felicità e una volta tristezza
  • Emozioni in fiaba di V. Arlati, per aiutare i bambini ad accogliere e gestire la propria sfera emotiva…attraverso la fiaba
  • Educare con le fiabe di G. Aldi. La fiaba come linguaggio espressivo per far crescere i bambini e far raccontare a noi genitori il loro mondo interiore
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Daniela's Lumirose Castle

Benvenuto nella mia dimora, viandante della rete!

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Zero contenuti, zero calorie, Zero Renato

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli

"E QUELLO CHE CI SUCCEDEVA NON FACEVA QUASI PARTE DI NOI "

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: