Il contenitore delle spezie

Una volta conteneva delle spezie…

Le spezie, che bontà! Sanno sempre donare quella marcia in più alle pietanze. Anche i contenitori spesso hanno delle forme carine, ragion per cui ho deciso di riciclare.  Come? Decorandole per utilizzarle come porta oggetti.

Materiale occorrente

  •  contenitore per spezie
  • smalto per unghie (eventualmente di due colori)
  • spago
  • colla vinilica

Rimuovi l’etichetta e la relativa colla* sulla confezione immergendola in acqua bollente per qualche minuto. Asciugala bene e colora con lo smalto per unghie secondo la tua fantasia. Nel mio caso ho usato il beige e il rosa. Decora un lato alla volta e attendi che lo smalto si sia asciugato bene. Applica un pò di colla vinilica sul collo della bottiglia e fai qualche giro con lo spago. Con il pennello passa altra colla sullo spago per fissarlo e attendi che si secchi. Et voilà! Puoi utilizzare il “vaso” appena creato in svariati modi: per i sali da bagno o alimentari, come portapenne, come contenitore per fiori di campo, ecc…

Buon inizio settimana!

* se la colla dovesse essere particolarmente tenace e non voler venir via prova a trattare la parte con “Svitol” o simili
Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli - E - BOOK

Entra nel mondo delle pseudo favole di Paolo Sassaroli

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

mezzaginestra

Vivo di alzate d'ingegno / e sorrisi di donna.

A Place For My Head

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: