Scende la pioggia

Una rivisitazione in chiave “carnevalesca” – vista la presenza dei coriandoli – del gioco del tunnel di carta e/o cartone per le automobiline

Materiale occorrente

  • tanta pazienza a raccogliere i coriandoli
  • cartone
  • forbici
  • rotolo di carta igienica finito
  • scotch
  • matita
  • coriandoli, palline di stagnola o cartone, automobiline, ecc…

Con il cartone creare de piccoli “tubi” da attaccare alla porta o altra superficie. Con una matita disegnare delle nuvolette, ritagliarle e attaccarle. Lo stesso discorso vale per il rotolo di carta igienica, un “tunnel” già pronto.

Roba da bambini

Don’t know much about psychology, ma una cosa è certa: veder precipitare gli oggetti giù dal tunnel per i bambini è un gran divertimento. Un divertimento che li ha tenuti impegnati per buona parte del pomeriggio, e che molto probabilmente entrerà nella lista dei giochi più gettonati.

Warnings!

Il gioco poi (mi) è un po’ sfuggito di mano, e i coriandoli da semplice “pioggia” sono tornati ad essere quello che sono, coriandoli, per l’appunto,. Anche i confini dell’area che avevo predisposto per il gioco si sono magicamente spostati, passando dalla cucina al soggiorno.

Felicità di cartone: questo post lo trovate anche nella pagina Felicità di cartone.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Daniela's Lumirose Castle

Benvenuto nella mia dimora, viandante della rete!

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Zero contenuti, zero calorie, Zero Renato

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli

"E QUELLO CHE CI SUCCEDEVA NON FACEVA QUASI PARTE DI NOI "

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: