Il primo vaccino, la prima febbre…

e i primi capelli bianchi della mamma.

Solo chi ha figli può capire quanta apprensione queste piccole creature – e non penso che crescendo le cose miglioreranno, anzi! –  siano in grado di dispensare ogni giorno a noi genitori!

Ieri il nostro vivace cucioletto è stato vaccinato. Non è stato un momento facile, per nessuno. Mentre la dottoressa iniettava i vaccini il mio compito era quello di tenergli le gambette, quelle adorabili coscette di pollo, teneramente parlando, ferme. Io le ho tenute, ma non ce l’ho fatta ! No, non ce l’ho fatta a guardare negli occhi mio figlio e a dirgli che si sarebbe trattato solo di una “punturina”; ho vigliaccamente girato lo sguardo dall’altra parte e poi ho sentito esplodere il suo pianto di dolore. Finito tutto, il papà, con gli occhi lucidi, l’ha preso in braccio e l’ha consolato come ha potuto…poi è giunto in nostro aiuto Morfeo che per qualche ora l’ha portato via con sé nel magico mondo dei sogni.

ll nostro piccolo è un tipetto sveglio,curioso e vivace che reputa il sonnellino una mera perdita di tempo (perché dovrei dormire e quando c’è così tanta vita attorno a me?), ma ieri era completamente ko. Devo ammetterlo, un pomeriggio di tranquillità me l’aspettavo, anzi, lo sognavo, tuttavia, ovviamente, speravo che la febbre non sarebbe arrivata – lo so, sono troppo ottimista – o che per lo meno lo avrebbe lasciato in pace per qualche giorno. E invece no! Verso le 21.00 il bimbo aveva la fronte on fire: 38,5 °C !

Tralascio la spiacevole e deprecabile avventura con una farmacia di turno della zona per comprare della tachipirina e arrivo direttamente a questa notte, intorno alle tre, quando la temperatura è calata senza dover ricorre al medicinale.

Adesso il mio amorino mi guarda con un occhio chiuso e uno aperto dalla sua culletta. Emette dei versetti. Si stiracchia. é un tesoro, ma anche questa notte mi sono vista scorrere un anno di vita davanti agli occhi. E chi lo riacchiappa più ?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Daniela's Lumirose Castle

Benvenuto nella mia dimora, viandante della rete!

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Zero contenuti, zero calorie, Zero Renato

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli

"E QUELLO CHE CI SUCCEDEVA NON FACEVA QUASI PARTE DI NOI "

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: