Il giardino segreto

post aggiornato in data 14.03

é da molto tempo che scrivo su questo blog.  A volte mi sono dimenticata di lui, a volte ho sentito il bisogno di lasciarci un segno, a volte ho pensato di chiuderlo, a volte di tenerlo in stand by, ma tra tutti questi pensieri non mi è mai sfiorata l’idea di condividerlo con le persone che conosco: è il mio giardino segreto, la mia isola lontana, il posto in cui rifugiarmi da tutto e tutti….eppure è pubblico, eppure so che chiunque potrebbe leggere…Chiunque è diverso da chi conosco. Probabilmente se condividessi questo blog con chi conosco,quest’ultimo cesserebbe di esistere in quanto avvertirei una sorta di “blocco”, di pudore.

Non comunico eccessivamente le mie emozioni. Le persone che credono di conoscermi in realtà non mi conoscono affatto e spesso rimangono sorprese della differenza tra la persona e il personaggio. Sono diventata così. Non riesco a cambiare, e probabilmente non c’é necessità di farlo. Eppure in queste righe si legge tutta la mia vera essenza e se chi conosco venisse a conoscenza di chi sono realmente attraverso il blog forse cambierebbe idea su di me – o forse no -, ma a quel punto, torno a ripetere, non so perché, non sarei più in grado di scrivere con sincerità, di essere me stessa.

Consegno quindi queste pagine elettroniche alla rete, a dei perfetti sconosciuti che attraverso questo blog  finiscono con il conoscermi meglio di quanto credano di fare le persone cosidette reali.

Resto tuttavia combattuta. Ci penserò ancora un po’ se aprire il cancelletto di questo mio piccolo giardino segreto ad una piccola élite di conoscenti, ad una persona particolare, in particolare…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli - E - BOOK

Entra nel mondo delle pseudo favole di Paolo Sassaroli

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

mezzaginestra

Cultura? Pop e piano, sir.

A Place For My Head©

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.⚡

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: