É nato!

Ho donato la luce alla nostra stella, una piccola creatura dai grandi occhi cerulei, una creatura indifesa e tenerissima che adesso richiede – e dà – amore 24 ore su 24.
Conoscersi ha richiesto un po’ di tempo, ma sentire di “essere fatti della stessa materia” é stato un attimo: dopo il parto, pelle a pelle, sul cuore, siamo tornati ad essere una sola entità.

Ci sono stati giorni un po’ difficili fisicamente e psicologicamente (il famoso baby blues?), ma adesso, fortunatamente, si é tutto risolto, o quasi… Il piccolo si nutre in modo naturale dalla mamma, dorme tranquillo nella sua culletta e quando apre gli occhietti sembra essere interessato dal mondo che lo circonda.

A noi due, genitori da 12 giorni, sembra ancora incredibile pensare che da 2 mm si sia sviluppato un esserino che tanto ci somiglia, e poi, adesso, una vita senza di lui sarebbe impensabile: é tutto per noi, é il centro intorno a cui ruotano tutti i nostri pensieri e i nostri cuori.

Il parto é stato naturale, proprio come desideravo nonostante avessi fatto richiesta per l’epidurale, ma in realtá volevo proprio vivere quel momento fino infondo, resistere al dolore (“perché noi siam piccoli pirati coraggiosi!”, come dico sempre a mio figlio), anzi, accoglierlo per poi contrastarlo e temprarmi con esso. Per essere una primipara poi il parto é stato velocissimo! Infatti, dopo circa cinque ore di parto attivo il bimbo é nato!

É impegnativo, non lo si può negare, ma cos’é la stanchezza difronte a quelle smorfiette buffe, a quel profumo di latte e a quegli occhi grandi ed indagatori ? Si supera, con un amore sconfinato come quello per il proprio cucciolo si supera tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli - E - BOOK

Entra nel mondo delle pseudo favole di Paolo Sassaroli

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

mezzaginestra

Vivo di alzate d'ingegno / e sorrisi di donna.

A Place For My Head

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.

# I Feel Betta

Autobiografia culinaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: