38 settimane tra stanchezza e Amore

Stanchezza e amore, amore e stanchezza: non si elidono, si sommano.

Più passano i giorni più il mio corpo e la mia mente cedono sotto il peso dell’adorabile fardello, ma allo stesso tempo l’Amore che provo per lui – a volte mi rendo conto di accarezzarlo in maniera forse un po’ troppo vigorosa ma tanta è la tenerezza che mi fa che mi verrebbe voglia di addentarlo come un bignè! – cresce in maniera esponenziale.

Sono, meglio, siamo a letto. La tenda della finestra è spostata. Attendiamo di vedere qualche fiocco di neve. Bugia! Attendiamo le Contrazioni, quelle con la C maiuscola, quelle giuste, quelle che fanno veramente male, quelle che, a detta di tutti (mamme, dottori, ostetriche, amiche) “non si possono non riconoscere”. Non ho paura in quanto

Poscia, più che ‘l dolor, poté la stanchezza

Parafrasando il buon Dante

E inganniamo il tempo navigando in internet, scrivendo su questo blog, leggendo una favola tratta dal *mio* libro di infanzia, ormai pezzo vintage di trent’anni fa… Inganniamo il tempo e consultiamo il lunario: questa notte “fa luna piena”, dicono che incoraggi le nascite, sarà vero ? Staremo a vedere, piccoletto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Victoria ma non troppo

Blog sconsigliato a chi vuole dei figli e/o a chi si prende troppo sul serio!

Daniela's Lumirose Castle

Benvenuto nella mia dimora, viandante della rete!

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Zero contenuti, zero calorie, Zero Renato

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli

"E QUELLO CHE CI SUCCEDEVA NON FACEVA QUASI PARTE DI NOI "

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: