Il sogno piú bello

Questa notte, o mattina, chissà, e non conta, ho fatto il piú bello tra i bei sogni: ho sognato mio figlio, gli ho finalmente dato un volto!
Sono passate alcune ore dal sogno e il ricordo purtroppo va già affievolendosi, ma qualche particolare riesco ancora a ricordarlo… Il mio piccolo aveva la pelle fresca e luminosa con le guancette color petalo di rosa, gli occhi castani e i capelli (pochini in realtà! :-)) castano ramati. Ciò che mi é rimasto piú impresso sono gli occhi: grandi, sorridenti, vivi.
Dalla posizione in cui si trovava, con il pancino all’insú, potrei supporre che stavo per cambiarlo; ci trovavamo sul letto matrimoniale dei miei nell’appartamento in cui vivevo da bambina. Ecco, in realtà non sono sicurissima di quello che stavo per fare perché ero completamente rapita dallo sguardo pieno di amore e vivacità che il mio bambino stava regalandomi!
E se penso che tra qualche settimana tutto questo sarà realtà.,.
Ti amo, piccolo muffin!!! ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Daniela's Lumirose Castle

Benvenuto nella mia dimora, viandante della rete!

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Il vagone delle parole

A tutti gli incontri che cambiano la vita, agli errori di felicità.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Zero contenuti, zero calorie, Zero Renato

Il blog di Clara Margaret

La gioia più grande è quella che non è attesa.

Paolo Sassaroli

"E QUELLO CHE CI SUCCEDEVA NON FACEVA QUASI PARTE DI NOI "

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: